I AM CALCIO BRINDISI
15/04/2018 14:30
1º tempo
(assist di Mazzarani A.)Lodi F.33º
2º tempo
(assist di Manneh K.)Mazzarani A.
(Manneh K.)Russotto A.
(Porcino A.)Rizzo G.
(Lodi F.)Marchese G.
11ºRaucci F.(Danese A.)
11ºDammacco G.(Camarà I.)
11ºMinacori(Zibert U.)
18ºCaternicchia F.
29ºPisani A.(Mileto F.)
29ºPetrucci S.(Scrugli A.)
(Barisic M.)Di Grazia F.33º
(Mazzarani A.)Bucolo R.35º
cronaca live
2º tempo
45º + 3Triplice Fischio Akragas-Catania 1-3
45º + 2Scorrono i titoli di coda al De Simone, con l'Akragas che prova disperatamente la seconda rete, ma la solida difesa etnea si oppone
45º + 1RUSSOTTO!! salta due difensori ed esplode il mancino che sfiora di poco il palo destro difeso da Vono
45º3 minuti di recupero
44ºVONO!!! grande riflessi del portiere dei giganti che nega la gioia del gol prima a Biagianti e poi a Russotto.
42ºAumenta la pressione dell'Akragas, che a centrocampo fa girare palla. Catania adesso prova a difendersi
40ºDall'angolo per l'Akragas, Pastore prova la conclusione ma viene murato da Tedeschi. Il Catania conquista palla e fa ripartire il Catania
39ºPunizione dal limite sinistro per l'Akragas, per un fallo commessa da Esposito. alla battuta Dammacco prova la conclusione in porta ma Biagianti di testa manda la palla in angolo
36ºDAMMACCO! porta la palla su destro e fa partite un tiro forte, che sorprende Pisseri. Per fortuna del Catania la conclusione è imprecisa
35ºSostituzione Catania: esce Mazzarani per Bucolo
34ºMinacoli porta palla ma la perde a favore di Mazzarani e poi la passa a Pisseri che fa girare palla ed gli ospiti ripartono. Nel frattempo si prepara ad entrare Bucolo
33ºDi Grazia entra al posto di Barisic
30ºLucarelli chiama Di Grazia dalla panchina. Il 23 etneo si prepara ad entrare
29ºSostituzione Akragas: entra Petrucci e Pisani per Scrugli per Mileto
26ºNAVAS!! gran destro del calciatore dei giganti! la palla però finisce sul fondo
25ºMAZZARANI! grandissimo destro piazzato del calciatore etneo, che su assisti di Russotto prova a battere Vono, che si supera prima sullo stesso Mazzarani e poi sul 7 etneo
21ºUno due di Mazzarani e Biagianti che sfornano un assist per l'inserimento di Rizzo. Raucci intuisce l'azione ed intercetta la sfera
18ºprimo giallo del match a Caternicchia dell'Akragas
17ºVono para la punizione calciata da Russotto
16ºTRAVERSA DI RUSSOTTO!! Catania ancora pericolosissimo, che conquista una punizione a limite dell'aria di rigole, alla battuta ancora Russotto
13ºGOL AKRAGAS!! primo gol in maglia biancoblù di PASTORE che dalla destra salta Tedeschi e supera di precisione Pisseri.
11ºSostituzioni Akragas: esce Danese, Zibert e Camarà, per Raucci , Minacoli e Dammacco
10ºRussotto si inserisce sulla fascia destra salta con un pallonetto un avversario e calcia al volo! La palla sfiora di poco il palo sinistro difeso da Vono
SOSTITUZIONE CATANIA: escono Manneh, Lodi e Porcino per , Rizzo, Russotto e Marchese
TERZO GOL DEL CATANIA CON MAZZARANI! che sfrutta alla perfezione il cross di Manneh che si era inserito rapidamente in aria agrigentina.
GOL CATANIA!!! CURIALE porta il Catania sul 2-0 su azione di calcio d'angolo battuto da Lodi
Subito Akragas pericoloso con Scrugli, ma Pisseri para senza problemi
Comincia la ripresa, Non ci sono sostituzioni fra le due squadre
1º tempo
45ºFinisce il primo tempo, senza recupero. Akragas-Catania 0-1
44ºPunizione per il Catania, batte Mazzarani per Barisic ma il 9 etneo perde nuovamente palla
42ºRipartenza dell'Akragas con Camarà che recupera palla da Lodi
40ºAlla battuta Matteo Pisseri esce ed in presa sicura disinnesca la minaccia
38ºPunizione conuquistata da Scrugli per fallo di Mazzarani, alla battuta Pastore
37ºSgrugli in avanti sulla fascia destra, e conquista un angolo
34ºLodi scatenato, recupera palla dalla propria aria, salta due avversari e su invola in aria avversaria. Il 10 etneo supera il centrocampo e la passa a Curiale che fa il velo per Barisic che perde nuovamente il tempo e perde palla
33ºGOL CATANIA CON LODI!!!! Il 10 etneo su assisti di Mazzarani fa partire un diagonale forte e preciso che batte Vono e porta in vantaggio i sui
32ºSgrugli si invola sulla destra ma Porcino corre su tutta la fascia e recupera palla. Palla ai rossazzuri che impostano con Mazzarani
30º Catania in avanti con Blondett che si inserisce nella cerniera di destra, ma il cross a centro per Curiale è da dimenticare. L'Akragas recupera palla
28ºCatania in avanti con le conclusioni di testa di Curiale prima e Manneh dopo, ma la difesa biancoblù riesce a sventare la minaccia
26ºMAZZARANI! prova la conclusione da fuori aria, ma la sfera trova la deviazione , ma Vono para
24ºBARISIC! smarcato da Curiale, a tu per tu con Vono, perde il tempo e si fa recuperare dai difensori dell'Akragas. Palla rimessa in gioco dai padroni di casa
21ºMANNEH! imbeccato da Porcino prova la conclusione da posizione decentrata, ma la palla sfiora di poco la traversa
20ºCuriale, smarcato da Mazzarani prova la conclusione ma viene fermato in off side
18ºGrande recupero di Mazzarani che poi passa a Barisic, che appoggia per Lodi ma il 10 etneo non riesce a crossare poiché ostacolato da Danese
17ºGioco fermo per fallo di Blondett su Camarà
15ºZibert, ancora un'altra conclusione del calciatore agrigentino, ma Pisseri blocca la palla e fa ripartire i rossazzurri
14ºOttimo recupero di Esposito, che poi imposta l'azione offensiva rossazzurra per Barisic, ma il 9 etneo perde palla
12ºCaternicchia recupera palla dal Manneh e riparte velocemente in contropiede sfruttando la velocità di Camarà.
11ºBLODETT!!! di testa svetta in aria, ma la conclusione sfiora la traversa. Catania subito pericoloso
10ºaltra punizione dalla destra a favore del Catania, alla battuta Mazzarani
Angolo Akragas: Zibert mette sul secondo palo,ma la alla viene conquistata dal Catania con Lodi che lancia Manneh, che viene atterrato, sarà punizione
Mazzarani di forza, sfrutta un rimpallo e finisce solo a tu per tu con Bono, ma la conclusione è da dimenticare. Si ricomincia con una rimessa dell'Akragas
Cross dalla destra di Barisic per Curiale, ma la sfera e facile preda di Vono
primi minuti poco entusiasmanti: le due squadre cominciano a studiarsi. Catania con il classico 4-3-3, mentre i giganti rispondono con un 4-3-3 offensivo che, però, in fase difensiva diventa 4-5-1
Akragas in avanti con Sanseverino, ma Pisseri para
Comincia il match