Calciomercato Juve Stabia: tra vecchie conoscenze e nuove suggestioni - I AM CALCIO BRINDISI


Calciomercato Juve Stabia: tra vecchie conoscenze e nuove suggestioni

Juve Stabia, Serie C
Juve Stabia, Serie C
NapoliSerie C

Il club stabiese dopo aver visionato diversi giovani talenti sui quali si sta cercando di avere una sorta di diritto di prelazione visti i tanti club interessati, punta a trovare sul mercato quegli uomini in grado di tenere unito lo spogliatoio, calciatori in grado di scuotere l’ambiente e tenerlo concentrato anche nei momenti peggiori.

RIEQUILIBRARE LA DIFESA. Nel reparto arretrato il DS Logiudice dopo aver parlato con mister Pancaro si è attivato per riconfermare Samuele Romeo e Maurizio Lanzaro a patto che, soprattutto quest’ultimo, accetti una sensibile riduzione dell’ingaggio. Per quanto riguarda i nuovi arrivi si punta ad una vecchia conoscenza, Donovan Maury, artefice della grande cavalcata serie B della Juve Stabia e dunque ben noto negli ambienti stabiesi, il quale non ci penserebbe su due volte in caso di chiamata da Castellammare.

FOSFORO E POLMONI A CENTROCAMPO.In mediana in questi giorni si parlava di un interesse del Pisa dell’ex mister Piero Braglia per il mediano brasiliano Adriano Mezavilla che non ha ancora raggiunto l’accordo per il prolungamento del contratto che scade tra pochi giorni e dunque risulta appetibile per molti club di categoria come la Casertana ed appunto il Pisa. Per quanto riguarda gli innesti, nel reparto mediano del campo circola insistentemente il nome di Nicola Petrilli, ex Nocerina e Martina Franca.

 

ESPERIENZA E GOAL.In attacco infine, oltre al già citato Francesco Ripa, bomber ex Arzanese si parla di un interessamento delle vespe per il centravanti del Brindisi Giuseppe Gambino che dopo l’ottima annata in maglia brindisina condita da oltre venti reti potrebbe di buon grado accettare l’occasione serie C con la maglia gialloblù.

Luigi Langellotti