Manduria, salta l'incontro col Comune

IamCalcio
IamCalcio

Non trapelano grosse novità in casa Manduria. Ad un mese ed oltre dalla chiusura della stagione, nulla si muove sulla vicenda stadio e su quella relativa alle spettanze lamentate dall’ex tecnico Passariello. Sul primo nodo, è infatti saltato l’incontro di due giorni fa col Comune, col gruppo Spadavecchia intenzionato ad ottenere una capienza dell’impianto sportivo per almeno 250 posti. La classe dirigenziale politica è alle prese con spinose questioni, ma la riunione dovrebbe tenersi in tempi immediati.

Giungono invece voci secondo le quali si starebbero sondando le disponibilità di vari tecnici e calciatori interessati a vestire la casacca biancoverde. Sempre i papabili nuovi soci, starebbero pensando di trovare la strada migliore per accollarsi i debiti pregressi e richiesti ufficialmente dal Collegio Arbitrale per l’allora allenatore Passariello. Di certo i tempi stringono ed entro la fine di Giugno, tutti i tasselli dovrebbero essere al posto giusto se si vogliono evitare spiacevoli sorprese.

Paride Sgobba