Serie D Gir.H: il Taranto riposa, tanti incroci decisivi

Serie D - Girone H
Serie D - Girone H

Trentaduesima giornata del Girone H di Serie D alle porte, ci si avvicina al turno infrasettimanale del Giovedì Santo, con questo prevedibile anticipo causa festività pasquali. Vediamo insieme cosa potrebbe riservarci questo turno di campionato.

Nel raggruppamento D il Taranto proverà a mantenere la testa della classifica, pur avendo in questa giornata il proprio turno di riposo. Gli ionici proveranno a resistere all’assalto di Matera e Turris. I corallini, vittima negli scorsi giorni di un agguato da parte di alcuni teppisti durante un allenamento, cercheranno di riprendersi dallo shock a San Severo. Per la compagine di Torre del Greco un match da tre punti, anche se la tensione alta che si è respirata nell’aria in questa settimana potrebbe giocare a favore dei foggiani, in cerca di punti per sfuggire alla zona calda, distante due lunghezze. Il Matera invece sarà impegnato nel derby provinciale del girone contro la Real Metapontino. Per la squadra del capoluogo questo match potrebbe significare l’aggancio in testa al Taranto capolista ma, come detto, fermo in questo turno. La compagine di Metaponto proverà a tenere botta cercando punti salvezza. Il match dall’esito più incerto pare essere quello tra MonosPolis e Progreditur Marcianise. I biancoverdi arrivano a questo impegno casalingo con 50 punti all’attivo, quattro in meno dei diretti avversari di questo giovedì pomeriggio. Per il Monopoli dunque un’occasione per avvicinare la quarta posizione in classifica. La Progreditur vuole riprendersi dopo la sconfitta casalinga patita dal Matera, cercando il colpaccio esterno per portarsi a -1 dal Taranto. Match dunque molto importante per entrambe le formazioni. Non meno importante è lo scontro tra Francavilla e Brindisi, incontro fondamentale in chiave playoff. Sinnici in vantaggio di una lunghezza sul Brindisi e attualmente sesti in classifica, ad un solo punto dal Marcianise. I rossoblù lucani potrebbero allungare proprio sui biancoblù, che bramano vittoria per ricandidarsi in maniera prepotente per la corsa playoff. In chiave salvezza si affronteranno anche la Gelbison e la Real Vico. La compagine cilentana è al momento a +7 sulla zona calda e anche sul Vico, dunque un successo, considerato che mancano tre partite, garantirebbe l’aritmetica permanenza nella categoria ai rossoblù. Il Vico cercherà dunque il blitz esterno per mantenere vive le proprie speranze di non partecipare ai playout. Delicata anche la partita di Pozzuoli, tra i locali e il Bisceglie. La Puteolana ha urgente bisogno di vincere per evitare di essere risucchiata dalla Gladiator ultima a due soli punti di distanza, i nerazzurri in caso di vittoria esterna ipotecherebbero la salvezza diretta. Nel frattempo il fanalino di coda solitario Gladiator è quasi all’ultima spiaggia. La formazione di Santa Maria Capua Vetere se la vedrà con il Manfredonia, a +2 sulla quintultima e dunque anch’esso con urgente bisogno di punti. Chiude il match tra Grottaglie e Mariano Keller, altro crocevia fondamentale per la salvezza di entrambe le squadre. Pugliesi penultimi con un solo punto sul Gladiator, la Keller è quintultima a quota 32. Un risultato che sia diverso dal pareggio potrebbe condizionare non poco la corsa alla salvezza.

Marco Stile