Fasano, pesante sconfitta a Gravina: 3-0 gialloblù al "Vicino" - I AM CALCIO BRINDISI

Fasano, pesante sconfitta a Gravina: 3-0 gialloblù al "Vicino"

Foto: pagina Facebook Città di Fasano
Foto: pagina Facebook Città di Fasano
BrindisiSerie D Girone H

Nel recupero della quinta giornata del campionato di Serie D 2020/21, il Fasano cade allo stadio "Stefano Vicino" di Gravina con un netto 3-0 in favore dei padroni di casa.

Risultato fin troppo largo per i murgiani che, seppur con merito, vincono contro un Fasano mai arrendevole e combattivo fino all'ultimo, che paga il suo salato conto con un eurogol e due disattenzioni su calci piazzati.

La gara regala poche emozioni nella prima mezz'ora, partita giocata sostanzialmente a centrocampo e con diversi interventi fallosi, da una parte e dall'altra, fino al primo squillo biancazzurro a firma di capitan Bernardini che, dalla distanza, prova a sorprendere Martellone ma il numero 8 fasanese non inquadra lo specchio della porta. Quattro minuti più tardi a Ficara riesce ciò che a Bernardini non è riuscito, e con un gran tiro a giro da fuori area batte un incolpevole Suma. Il Fasano tenta di riorganizzarsi ma il Gravina si difende bene ed orchestra bene le ripartenze. L'ultimo minuto della prima frazione di gara è infuocato: al 44' contatto Missori-Narese in area biancazzurra, l'arbitro lascia proseguire, e il seguente tiro da fuori area di Chiaradia finisce alto ma non di molto. Al 45' l’occasione per pareggiare la gara con un calcio di punizione di Nadarevic, palla scodellata in mezzo e il tiro di Nellar finisce di poco fuori.

Nella ripresa parte forte il Fasano e al 3' Trovè si ritrova faccia a faccia con Martellone ma si fa ipnotizzare dall’estremo difensore gialloblu. All'8' il raddoppio dei padroni di casa arriva con il colpo di testa su calcio d'angolo di Di Vanni che, dimenticato dalla difesa biancazzurra, trafigge Suma in uscita. Il Gravina rischia di dilagare al 14' con un colpo di tacco di Gilli terminato sull’esterno della rete ma un’altra grande occasione per il Fasano arriva al 18' con Dellino che con un gran tiro da fuori area batte Martellone ma non il palo, che salva i padroni di casa. Al 32' il colpo di grazia per i ragazzi di mister Costantini arriva con il gol di Mady, sempre su calcio d'angolo e sempre su disattenzione della difesa guidata da De Miranda e Urquiza. Sul finale c'è tempo soltanto per l'ultima emozione con Trovè che al 43' deve solo appoggiare in porta un cross basso di Dellino ma l'attaccante biancazzurro è poco lucido e svirgola sopra la traversa.

Passivo pesante per il Fasano che domenica prossima dovrà affrontare un altro match impegnativo, al "Vito Curlo" contro il neo-promosso Lavello.

Fonte: Ufficio Stampa Us Città di Fasano

IL TABELLINO DEL MATCH

GRAVINA-FASANO 3-0

Reti: 36' p.t. Ficara, 8' s.t. Di Vanni, 32' s.t. Mady.

GRAVINA (4-3-3): Martellone; Dentamaro, Perez, Gilli, Chiaradia (41' s.t. Nocerino); De Feo, Vicedomini, Messori (36' s.t. Correnti); Ficara (20' s.t. Gjonaj), Di Vanni (26' s.t. Mady), Ben Khalek (26' s.t. D'Addabbo). A disposizione: Pagkratis, Bisconti, Panebianco, Degol. Allenatore: Marco Gaburro.

FASANO (4-4-2): Suma; Narese, De Miranda, Urquiza, Brescia; Lanzone (12' s.t. Dellino), Bernardini, Nellar (15' s.t. Urruty), Trovè; Stracqualursi, Nadarevic. A disposizione: Caccetta, Lopez, Amoruso, Difino, Calabria, Castrovilli, Taddeo. Allenatore: Vito Costantini.

Arbitro: Carlo Esposito della sezione di Napoli. Assistenti: Domenico Castaldo della sezione di Frattamaggiore e Fabrizio Almanza della sezione di Latina.

Note: partita di recupero della 5° giornata del Girone H del campionato di Serie D, giocata a porte chiuse per restrizioni anti Covid-19.

Ammoniti: Messori, Vicedomini, Perez (GR); Trovè (FA).

Espulsi: /.

Recupero: 1' p.t.; 4' s.t.

Ignazio Silvestri