Al Fasano non riesce l'impresa: al "D'Angelo" l'Altamura si impone 2-0 - I AM CALCIO BRINDISI

Al Fasano non riesce l'impresa: al "D'Angelo" l'Altamura si impone 2-0

Vittoria biancorossa per 2-0
Vittoria biancorossa per 2-0
BrindisiSerie D Girone H

Un gol per tempo e l'Altamura si aggiudica l'intera posta in palio. I gol di Fedel e Guadalupi condannano Bernardini e compagni alla sconfitta e rendono ancora più gelido, per i biancazzurri, lo stadio "Tonino D'Angelo", quest’oggi in versione artica a causa delle temperature prossime allo 0°.

I ragazzi di mister Costantini non iniziano col piede giusto questa 12ª giornata di campionato di Serie D e, dopo soli 3', si ritrovano sotto: Suma respinge un tiro di Croce ma non può nulla sulla ribattuta di Fedel e Altamura subito in vantaggio. Sempre nel primo tempo, al 33', azione fotocopia al gol non concretizzata dai padroni di casa: sulla ribattuta di Suma, Terrevoli è lesto ma spara alto sopra la traversa. La reazione biancazzurra sta tutta nel sinistro di Nadarevic che non riesce a impensierire, su calcio di punizione, l'estremo difensore Bozzi.

Nella ripresa va in scena lo stesso déjà-vù del primo tempo: Guadalupi sfrutta una disattenzione del Fasano e, dopo 1' dal fischio d’inizio del secondo tempo, raddoppia trafiggendo Suma da pochi passi. Il Fasano tenta di riprendersi dallo shock e prova a riorganizzare le idee affidandosi all’estro di Nadarevic e alle geometrie di Nellar. L'argentino, quest'oggi al debutto dal primo minuto, risulta essere il più propositivo dei suoi e tiene il pallino del gioco scandendo i ritmi della gara, senza però mai riuscire a ben servire gli attaccanti biancazzurri che si affidano ad azioni personali. Al 74' il Fasano ha l'occasione di accorciare le distanze e riaprire la gara: in seguito ad un calcio d'angolo battuto da Nadarevic, mischia furibonda in area altamurana e conclusione a colpo sicuro ma Croce, di testa, salva sulla linea di porta e fa svanire le velleità biancazzurre.

Risultato secco quello del "Tonino D'Angelo" che mister Costantini dovrà essere bravo a fare dimenticare ai suoi il prima possibile in quanto il Fasano è atteso, già mercoledì 20 gennaio, dal recupero della quinta giornata di campionato contro il Gravina allo stadio "Stefano Vicino".

Fonte: Ufficio Stampa Us Città di Fasano 

IL TABELLINO DEL MATCH

TEAM ALTAMURA-FASANO 2-0

Reti: 3' p.t. Fedel, 1' s.t. Guadalupi.

TEAM ALTAMURA: Bozzi L., Errico (42' s.t. Scarimbolo), Casiello, Lucchese (29' s.t. Lo Russo), Lanzolla, Russo, Terrevoli (45' s.t. Ansani), Fedel, Croce, Guadalupi (20' s.t. Logoluso), Tedesco (20' s.t. Bozzi G.). A disposizione: Garofalo, Lospalluto Allenatore: Alessandro Monticciolo (squalificato). In panchina Leonardo Dibenedetto.

FASANO: Suma, Brescia, Castrovilli (2' s.t. Dellino), Nellar, Urquiza, De Miranda, Narese (40' s.t. Lopez), Bernardini, Stracqualursi, Nadarevic, Calabria (2' s.t. Trovè). A disposizione: Caccetta, De Carolis, Frumento, Taddeo, Urruty, Difino. Allenatore: Vito Costantini.

Arbitro: Alessandro Negrelli della sezione di Finale Emilia. Assistenti: Pierpaolo Vitale della sezione di Salerno e Cristiano Pelosi della sezione di Ercolano.

Note: partita giocata a porte chiuse per restrizioni anti Covid-19.

Ammoniti: Russo, Logoluso, Lucchese (TA).

Espulsi: /.

Recupero: 0' p.t.; 4' s.t.

Ignazio Silvestri